Antifurto casa e il combinatore telefonico GSM

GSM

La funzione di un sistema di allarme è quella di segnalare eventuali tentativi di intrusione all’interno di un’area protetta, come la propria abitazione. Le segnalazioni di intrusioni, in genere, avvengono attraverso una sirena che suona e lampeggia e l’invio del segnale di allarme, ad esempio, telefonico al proprietario di casa. Ed è proprio questo quello che fa il combinatore telefonico GSM. Questo dispositivo, ormai spesso incorporato nelle moderne centrali di allarme, avvisa telefonicamente in caso di allarme e non solo.

La centrale, grazie al combinatore telefonico, è in grado di comunicare anche altri numerosi eventi, come il livello di batteria bassa di un sensore, un guasto, e così via. Queste segnalazioni possono arrivare anche tramite pratici sms.

Il combinatore viene programmato per chiamare ed inviare messaggi a una serie di numeri di telefono pre-registrati, in genere 2 o 3 numeri. Potrete registrare il vostro numero, quello di un parente o di un amico fidato, in modo da essere sicuri che almeno un destinatario si accorga dell’allarme. Per chiamare, il combinatore può utilizzare la linea fissa di casa, quella pstn, oppure quella GSM, ma anche entrambe.

Se vi trovate in abitazioni o edifici isolati, vi consigliamo di utilizzare il combinatore GSM oppure GSM+PSTN: in zone isolate la possibilità che i cavi della linea PSTN possano venire tagliati è più alta. Ad ogni modo, indipendentemente dal tipo di collegamento utilizzato, i combinatori possono chiamare qualunque numero fisso o cellulare.

Le centrali con i combinatori più all’avanguardia ti danno anche la possibilità di inviare comandi all’impianto dalla tastiera del telefono. Per esempio, tramite la chiamata d’allarme, potrete decidere di far smettere di suonare la sirena o controllare la domotica.

Tra i numeri pre-registrati, è possibile inserire anche quello delle Forze dell’Ordine. Si tratta, infatti, di un servizio gratuito. Per effettuare questo collegamento, vi basterà compilare l’apposita modulistica e fare richiesta presso la caserma dei Carabinieri o Polizia.


Una persona ha risposto al messaggio “Antifurto casa e il combinatore telefonico GSM

Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>