Come scegliere l’obiettivo della telecamera di videosorveglianza

obiettivo telecamera videosorveglianza

Le telecamere di videosorveglianza fanno ormai parte integrante dei sistemi di sicurezza che molti scelgono per proteggere un’abitazione. Ma nello scegliere le telecamere bisogna stare attenti anche all’obiettivo, in modo da riuscire a comprendere fino in fondo dove queste telecamere di videosorveglianza possano essere installate. A molti quello dell’obiettivo della telecamera della videosorveglianza sembrerebbe un argomento scontato oppure potrebbe apparire come un dettaglio, che non varrebbe la pena di considerare adeguatamente. Eppure rappresenta un punto molto importante. Cerchiamo di scoprirne di più.

Che cos’è l’obiettivo della telecamera di videosorveglianza

Parlando di obiettivo di una telecamera, non si può fare a meno di considerare la lente focale. Quest’ultima rappresenta il punto in cui l’obiettivo ha la migliore visibilità. Abbiamo quindi a che fare con un valore che è quello della focale e che si misura in millimetri.

Più questo valore è elevato, più la telecamera è in grado di concentrarsi su dettagli anche lontani, invece di considerare in maniera specifica l’ampiezza dell’immagine.

Naturalmente sta a noi scegliere la focale che ci sembra più corretta, anche tenendo in considerazione l’area che vogliamo monitorare attraverso la telecamera.

Se poi consideriamo il concetto di lunghezza focale di un obiettivo (altro elemento significativo da tenere in considerazione per la scelta dell’obiettivo stesso), possiamo riferirci alla distanza tra l’obiettivo di entrata e la parte in cui i raggi del sole o comunque della luce riescono a convergere in un dato punto. In generale, maggiore è la lunghezza focale, più stretto apparirà il campo visivo.

È il caso di scegliere un obiettivo grandangolare?

Il grandangolo è un tipo di obiettivo con una visione incentrata più sull’ampiezza e meno sui dettagli. Molti lo scelgono proprio per questa sua caratteristica, anche perché le prestazioni che può dare un obiettivo grandangolare sono generalmente molto buone, soprattutto per quanto riguarda la profondità di campo.

Inoltre l’obiettivo grandangolare riesce a dare delle buone performance anche in caso di scarsa luminosità. Se vogliamo scegliere un obiettivo standard per il grandangolo per le nostre telecamere di videosorveglianza, possiamo scegliere delle misure tipiche, come per esempio quella da 2,8 millimetri, da 3,6 millimetri o da 4 millimetri.

Ricordiamoci che, man mano che l’ampiezza scende, si ha la possibilità di avere una maggiore attenzione nei confronti dei particolari.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>