Le telecamere smart home nell’ambito della videosorveglianza domotica

telecamere smart home

Possiamo parlare di telecamere smart home nell’ambito della domotica, che ormai rappresenta un settore entrato a far parte a pieno titolo delle nostre case. Infatti esiste uno stretto collegamento fra domotica e videosorveglianza. In commercio possiamo trovare impianti di videosorveglianza di tipo domotico, come le telecamere smart home, che, collegandosi alla rete dell’abitazione, rendono l’impianto di sicurezza molto efficiente. Ma cosa vuol dire in particolare videosorveglianza domotica? Cerchiamo di comprendere questo concetto in maniera dettagliata.

Il significato di videosorveglianza domotica

Per comprendere fino in fondo che cosa vuol dire videosorveglianza domotica, dobbiamo riflettere sulla seconda parola che fa parte di questa definizione. La domotica infatti si riferisce al comprendere tanti sistemi e dispositivi che, attraverso delle funzionalità integrate, dà la possibilità di gestire tutti gli apparecchi presenti all’interno di un ambiente.

Spesso il tutto viene gestito tramite il collegamento ad un impianto elettrico. Con l’impianto di videosorveglianza domotica si può contare su una maggiore sicurezza, senza il rischio elevato di falsi allarmi. Esistono tante tipologie di impianti di videosorveglianza domotica come le telecamere smart home.

Le tipologie più diffuse e più utilizzate sono la videosorveglianza IP e la videosorveglianza DVR. La prima tipologia è costituita da una rete che è formata da più telecamere, le quali sono collegate ad un computer in grado di registrare ogni movimento.

La videosorveglianza DVR è costituita da una tecnologia molto innovativa che memorizza i file video e li rende subito disponibili a chi vuole visualizzarli. I file vengono memorizzati su DVR, liberando continuamente memoria attraverso un’eliminazione automatica dei file più antichi.

Dove installare gli apparecchi di videosorveglianza domotica

Insomma possiamo dire che la videosorveglianza domotica offre un’ampia possibilità di scelta, per ben adattarsi alle esigenze degli utenti. Si adatta anche alle collocazioni più giuste da scegliere per l’installazione.

Per scegliere i luoghi più corretti per l’installazione si deve tenere conto della tipologia di impianto. La videosorveglianza IP di solito si adatta a piccoli ambienti, come case e uffici di piccole dimensioni. Invece la videosorveglianza DVR è più adatta agli ambienti più grandi.

Con il sistema di videosorveglianza domotica si hanno molti vantaggi, come per esempio l’opportunità di poter controllare da remoto che cosa succede in casa e di ricevere notifiche sullo smartphone.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>