Modelli e caratteristiche dei kit antifurto fai-da-te

Se siete esperti di “fai da te” o siete particolarmente portati per la manualità e siete pieni di pazienza, potete optare per l’acquisto di un kit antifurto. Montandolo autonomamente potrete risparmiare sui costi di installazione.

Vi presentiamo ora alcuni dei modelli maggiormente presenti sul mercato:

Kit Sicurezza. Si tratta di un sistema antifurto con centralina dotato di un combinatore telefonico GSM. Questo combinatore può chiamare fino a 8 numeri di telefono. Il kit è provvisto di un sensore volumetrico da interno, una sirena autoalimentata a pannelli solari e un sensore magnetico per porta o finestra. La particolarità di questi modelli di kit antifurto è che è espandibile, wireless e con modulo antijamming. L’impianto può essere gestito attraverso app Apple e Android, è in possesso di una certificazione italiana e del marchio CE.

Kit antifurto fai da te – Diagral. Questo sistema fai da te si compone di una centrale supervisionata, sirena, due sensori volumetrici da interno, un telecomando e combinatore telefonico GSM. Garantisce una protezione di 24 ore al giorno, grazie alla presenza della centrale supervisionata e ai sensori volumetrici a raggi infrarosso. Il sistema è wireless ed è possibile integrarlo con altri componenti.

Kit fai da te – Bentel. Questi modelli prevedono 2 kit antifurto fai da te adatto a diverse necessità. Adatto ad installazioni medio-piccole è il kit con centrale ibrida a 8 zone, 4 sensori volumetrici “pet friendly”, sirena lampeggiante e tastiera per la programmazione. Costruito per le installazioni domestiche, invece, èun kit con centrale 4 zone e combinatore telefonico GSM, sirena autoalimentata, lampeggiante e sonora. Entrambi i kit antifurto wireless sono espandibili.

Tecnoalarm. Parliamo di sistemi antifurto e kit fai da te che potrete trovare nella versione basic, premium ed exclusive. La versione basic è composta da una centrale d’allarme a sei zone con scheda di espansione e batteria, combinatore telefonico PSTN e sirena autoalimentata. Questa è anche la versione più economica delle tre, compatibile con piccole abitazioni, uffici o aziende medio-piccole.


2 persone hanno risposto al messaggio “Modelli e caratteristiche dei kit antifurto fai-da-te

Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>