Sistemi antifurto fai da te e buon senso

Buongiorno,

mi sto appassionando ai sistemi antifurto fai da te e, cercando sul web, ho trovato tanti spunti di riflessione. C’è chi sconsiglia i sistemi fai da te, ritenendoli poco affidabili, ma secondo me c’è sotto lo zampino degli installatori che hanno paura di perdere clienti. A mio avviso non si deve per forza spendere migliaia di euro per proteggere la propria casa, per quel po’ che ne capisco, ritengo che si possano trovare ottimi prodotti antifurto a un prezzo ragionevole… Ora però mi piacerebbe conoscere il tuo punto di vista!

Grazie e complimenti, ritengo il tuo blog sugli antifurto uno dei pochi di qualità!

Ciao, Giuliano

Buonasera Giuliano,

grazie per i complimenti, ma soprattutto grazie per l’intervento, trovo sempre stimolanti le mail come la tua. Sulla questione sistemi antifurto fai da te mi trovi perfettamente d’accordo e spesso, come tu stesso hai notato, chi parla male del fai da te è sicuramente una persona interessata. Se hai tempo e voglia ti invito a controllare chi c’è dietro i blog che parlano male degli antifurti fai da te, constaterai che non sono attendibili, sono poco seri e spesso di parte – hai mai pensato che i blogger possano essere degli installatori?!

Detto questo, focalizziamoci sulla questione: i sistemi antifurto wireless sono assolutamente validi e i passi avanti nel settore li hanno resi ancora più affidabili di qualche tempo fa, quando la tecnologia filare era leggermente più sicura.

Non è vero neanche che i sistemi wireless sono più cari, ti assicuro che con meno di 500 euro è possibile trovare antifurto fai da te completi e di buona qualità (il trucco sta nel non cedere alle pubblicità e al fascino dei marchi blasonati, ma nell’accertarsi che l’azienda sia affidabile e che fornisca tutta l’assistenza e le certificazioni del caso).

Come in ogni cosa, è bene aprire gli occhi e far prevalere il buon senso!


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>