Studiare una buona predisposizione

Buongiorno,

ho cercato qualche risposta sul blog che facesse al caso mio, ma non credo ci sia nulla di simile così ho deciso di scriverti. Al momento sto costruendo una casa, un villino a un piano con giardino sul fronte e sul retro, che prevede, oltre alla porta d’ingresso, 10 finestre e 4 porte finestre. Vorrei realizzare una predisposizione per poi montare un sistema d’allarme via cavo. La domanda è: solo protezione interna o anche protezione perimetrale?

Grazie

Silvano

 

Ciao Silvano,

come spesso dico affidarsi a una protezione completa (perimetrale+volumetrica) è sempre consigliabile per aumentare la sicurezza dell’abitazione e delle persone che ci vivono.

Il tuo vantaggio è che la casa è in fase di realizzazione, il che ti dà la possibilità di studiare una predisposizione che ti permetta di coprire ogni angolo della proprietà.

Per l’interno ti consiglio contatti magnetici per le finestre e porte finestre e sensori volumetrici da piazzare in punti strategici, per l’esterno, invece, consiglierei sensori a tenda o barriere a stilo, prodotti che permettono la parzializzazione e quindi una protezione anche quando si è all’interno.

Se hai bisogno di altri consigli tecnici, scrivi pure!


Una persona ha risposto al messaggio “Studiare una buona predisposizione

  1. Daniele

    Ciao Silvano,
    per l’esterno puoi anche valutare l’installazione di un sensore volumetrico a tecnologia multipla: può essere esposto alle intemperie ed è immune ad eventuali animali domestici di passaggio. Se ne trovano anche nella versione wireless e sono facilissimi da montare
    Ciao

Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>