Telecamere di videosorveglianza con sistema di videoanalisi

video, analisi

Il sistema di video analisi del contenuto, ovvero VCA (Video Content Analysis), è uno dei maggiori sviluppi nel settore della videosorveglianza. Di cosa stiamo parlando? Stiamo parlando di telecamere collegate via wireless o via cavo ad un computer in possesso di un particolare software. Questo software è in grado di analizzare i contenuti dei video registrati. Questo algoritmo, basato sull’analisi dei pixel, è utile per sorvegliare una zona in modo “intelligente”, ossia senza la presenza di un presidio umano.

Ad esempio, classificando i soggetti che transitano in una particolare zona, la scannerizzazione dei pixel che riconoscono i volti delle persone possono dare o meno l’autorizzazione all’entrata. Oppure ancora si può controllare che non venga asportato nulla in un’area grazie al check costante che il software effettua tra l’immagine predefinita e quella che rileva ogni secondo. I campi in cui questa tecnologia può essere applicata sono molto vasti.

I campi di applicazione

Alcune aree di applicazioni e funzioni delle telecamere di sorveglianza con video analisi sono:
– l’allarme se qualcuno entra in una determinata zona: con la funzione “tampering” scatta un “warning” in caso di tentato oscuramento della camera;
– “loitering” e “panic” che rilevano cambi di direzione bruschi ed improvvisi e corse di soggetti nell’area interessata oppure eccessivi stazionamenti;
– abbandono di oggetti: controllando le immagini pregresse, si possono individuare pacchi o oggetti lasciati fermi in una zona. Questa tecnologia può essere particolarmente utile per evitare attentati in luoghi pubblici o aeroporti, stazioni ecc;
– conteggio delle persone o auto che passano in una determinata zona, in modo da ottimizzare il flusso delle strade;
– controllo di furto: la video analisi“fotografa” la zona da sorvegliare e la controlla costantemente rilevando immagini in ogni istante. Se viene asportato un oggetto, invia un allarme;
– modalità sorveglianza: è possibile impostare un brandeggio, movimento, personalizzato per scannerizzare la zona a noi interessata;
– controllo di zone all’interno o all’esterno di appartamenti: la video analisi, connessa ad un antifurto, invia un segnale di allarme se qualcuno transita nell’area;

Com’è facilmente comprensibile, i costi delle telecamere di video sorveglianza con sistema di video analisi sono ovviamente più alti rispetto alle tradizionali telecamere. La differenza sostanziale la fa il software, che spesso è di proprietà dell’azienda che propone l’abbinamento con la camera. I prezzi partono in genere da 1000 euro, ma possono variare di molto in base alle telecamere richieste e alle funzioni da implementare. Le marche più conosciute per le loro telecamere con video analisi sono Altesys, Tecnoaware, Axis, Digiview, Bosch, Distelco.

Possono essere acquistati anche soltanto i software per telecamere. In questo caso, bisogna valutare attentamente la qualità della telecamera, che deve essere in possesso di un buon sensore, se è in alta risoluzione ancora meglio. Infine, in caso si dovesse lavorare con poca luce , la telecamera dovrebbe compensare con una illuminazione esterna.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>