Anomalia batterie e sirena esterna

Buonasera,

Ho un sistema di antifurto senza fili con i seguenti requisiti: doppia banda e doppia frequenza, batterie con un’autonomia di 4 anni. Non ho mai riscontrato problematiche fino a quest’anno, quando la sirena esterna ha cominciato non funzionare più come dovrebbe. A settembre la centralina mi ha informato su un’anomalia riguardante la tensione della sirena, per cui ho sostituito la batteria, tuttavia dopo 30 giorni si è ripresentata la stessa criticità. Allora mi sono fatto sostituire la batteria credendo fosse difettosa, ma anche con la nuova batteria la centralina ha continuato a comunicare l’anomalia. Pertanto ho deciso di chiamare l’azienda costruttrice, che mi ha consigliato di cambiare la sirena a causa dell’assorbimento atipico. Dal canto mio ho già provato a far suonare la sirena in potenza, e la sirena funziona correttamente, dunque la batteria non dovrebbe essere completamente scarica. Pensi possa trattarsi di un malfunzionamento della centralina, alla quale ti specifico che non ho ancora sostituito la batteria? Forse potrebbe verificarsi un problema di comunicazione fra la centralina e la sirena vista la distanza? Vorrei non dover spendere 500 euro inutilmente per una nuova sirena wireless! In alternativa, potrei installarne una via cavo per abbattere un po’ la spesa?

Ti ringrazio e saluto

Giorgio

Risposta:

Buonasera,

parto dall’ultima domanda per tranquillizzarti: se la tua centralina presenta un’uscita per una sirena ausiliaria filare puoi installarla senza problemi. Per vedere se si può fare, sarà sufficiente leggere le istruzioni della centralina, interpellare la ditta costruttrice o visitare il sito web nella sezione dedicata alle caratteristiche tecniche del modello. Tuttavia, se non c’è tale possibilità, ovvero se la centralina risulta completamente wireless, esistono altre strade da percorrere.

  1. a) Accertati che ci sia una ripetizione del segnale d’allarme (con modulo filare o via radio), che allacciato con una sirena esterna ad alimentazione propria, ti consenta di raggiungere un risultato analogo. b) Delle centraline presentano come accessori delle schede relé in grado di portare il segnale d’allarme ad una qualsiasi sirena filare, che in ogni caso deve essere alimentata esternamente in modo autonomo se non supportata dalla centralina. A dire la verità è più difficile da spiegare che da realizzare, comunque per avere info tecniche più specifiche sul tuo prodotto, ti suggerisco di contattare l’azienda e/o il servizio cliente.

Per quanto riguarda la domanda sulla centralina, non penso che una problematica della batteria in centrale possa provocare una criticità come quella che riferisci, anche perché, se la centralina perdesse il segnale della sirena, l’avviso sarebbe differente e in più segnalerebbe in modo esplicito un suo scarso livello di batteria. Perciò anch’io ragionerei su un’anomalia in capo alla sirena, per saperlo con certezza si dovrebbe misurare la carica della batteria nel momento in cui appare la segnalazione, e rilevare così l’irregolarità, ma comprendo che non sia semplice a causa della posizione scomoda in cui sarà installata. Ad ogni modo, non escluderei un difetto di fabbrica delle batterie, per cui al posto tuo rimuoverei la batteria e me la farei cambiare, per poi rimontare la nuova e vedere se il malfunzionamento si ripresenta!


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>