App antifurto: tutti i vantaggi

app antifurto

Utilizzare un antifurto collegato allo smartphone tramite un’app potrebbe essere la scelta giusta per controllare da remoto la situazione in casa, in qualsiasi momento, anche se sei lontano dalla tua abitazione. Oggi le app per il controllo da remoto sono molto diffuse. Tutto questo è stato possibile grazie ai progressi compiuti dalle nuove tecnologie, grazie alla diffusione della connettività internet e all’utilizzo sempre più frequente di dispositivi mobili come smartphone e tablet. È frequente l’utilizzo di applicazioni disponibili sia per iOS che per i sistemi operativi Android.

Qual è il funzionamento delle app antifurto

Sono molti i motivi che spingono a ricorrere all’uso di un’app antifurto. Fra i tanti ne possiamo citare uno, che vale come esempio di riferimento. Ad esempio può capitare di uscire di casa e di dimenticare di attivare l’antifurto. Allora in questo caso puoi agire tramite il tuo smartphone.

D’altronde vedere cosa accade in ogni momento nella tua abitazione ti permette di evitare i falsi allarmi e di ricevere notifiche in caso di pericolo per intervenire tempestivamente.

Ma come funziona un’app antifurto? Di solito vengono abbinate ad un antifurto wireless, quello senza fili, che può essere facilmente installato senza ricorrere alle opere di muratura. Il modulo Wi-Fi dà la possibilità di gestire l’applicazione nel tuo smartphone in modo istantaneo e di avviare avvisi in tempo reale.

Col tuo dispositivo mobile puoi controllare lo stato dell’allarme. Inoltre di solito le applicazioni antifurto vengono progettate per un uso facile ed intuitivo, in modo da essere alla portata di tutti.

Le funzionalità più importanti di un’app antifurto per la casa

Avere un antifurto per la casa connesso tramite app al proprio dispositivo mobile porta a poter usufruire di numerosi vantaggi. Questo è possibile grazie alle varie funzionalità che un’app antifurto mette a disposizione.

Infatti con un’applicazione puoi gestire le differenti modalità di attivazione e disattivazione del sistema antifurto. Per esempio puoi scegliere di attivare il sistema di allarme soltanto per l’esterno o per alcune stanze determinate in base ai momenti della notte o del giorno. Oppure puoi attivare la modalità di protezione totale.

Inoltre le app antifurto sono in grado di interagire con i sensori e con le telecamere. In questo modo puoi vedere direttamente sul cellulare o sul tablet le foto o i video sulla situazione in tempo reale all’interno della tua casa.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>