Come proteggere un appartamento al primo piano

appartamento

Sentirsi al sicuro all’interno del proprio appartamento dovrebbe essere un diritto garantito a tutti. È naturale, però, avere qualche timore per la sicurezza propria e dei propri cari se la nostra abitazione è posta ad un piano poco rialzato. Come fare per proteggerci? Quali sono gli strumenti dei quali possiamo servirci?

Allora, in primo luogo, in molti, per proteggere finestre e infissi, si affidando a grate di ferro. Questa è un’ottima soluzione per impedire accessi ed intrusioni nell’appartamento, soprattutto quando l’abitazione si trova nei piani più bassi. Hanno il grande svantaggio di essere antiestetiche, ma sono abbastanza efficaci.

Per essere ancora più al sicuro, però, non possiamo che consigliarvi altri dispositivi. Parliamo delle barriere da esterno da montare a ridosso degli infissi. Questa installazione renderà qualsiasi intrusione ancora più complicata e proteggerà gli ingressi anche quando siete in casa.

La porta, qualora fosse blindata, potrebbe essere protetta grazie ad un sensore specifico per porte in ferro. Le porte blindate hanno bisogno di sensori specifici perché, così come quelle basculanti dei garage, assorbono parte delle onde radio emesse dai normali sensori. Ciò fa sì che, in alcuni casi, la potenza residua sia insufficiente per gestire un buona comunicazione tra centrale e periferiche. Al contrario, se avrete l’accortezza di scegliere dei sensori specifici, avrete la garanzia di un funzionamento ottimale e non metterete in pericolo voi stessi e i vostri beni.

Nel caso in cui il vostro budget a disposizione lo dovesse permettere, vi consigliamo di dotare il vostro appartamento anche dei sensori volumetrici. Posizionandoli in posti strategici e di passaggio all’interno della vostra abitazione, la protezione sarà totale.

L’impianto da installare potrà essere sia via cavo che via radio, ma questo dipenderà da altri fattori. I prncipali sono la presenza o meno di predisposizione all’interno dell’abitazione, particolari esigenze estetiche e dalle caratteristiche dell’appartamento.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>