Consigli prima centrale antifurto

Domanda:

Buon pomeriggio,

mi chiamo Fausto e con orgoglio posso dire di essere finalmente un installatore, desidero tanto entrare attivamente e con successo a far parte del settore dei sistemi di antifurto. Pertanto, essendo alle prime armi, vorrei avere da te un buon consiglio su quale modello di centralina d’allarme usare come prima volta. Confido nel tuo aiuto e nella tua disponibilità nella risposta!

Cordiali saluti

Risposta:

Buon pomeriggio Fausto,

Prima di tutto ci tengo a darti il benvenuto come installatore in questo mondo dei sistemi di antifurto e anti intrusione! Allora, sostanzialmente le centraline a micro processore di ultimissima generazione hanno portato alla suddivisione in 2 fasi e modalità l’installazione di un impianto di antifurto: per cui abbiamo l’installazione di tipo meccanico (ovvero dove e in che modo posizionare i cavi) e il momento dedicato alla programmazione della stessa centrale. Se in linea di massima il primo step è comune a moltissime centrali d’antifurto, la seconda fase invece cambia per tutte le centraline, e pertanto può risultare lunga ma in grado di ricoprire ciascuna situazione possibile, oppure può risultare rapida ed essenziale. Per ciò che concerne il tuo caso specifico, ti suggerisco la 2a soluzione (se non altro per iniziare): difatti nell’ansia tipica delle prime esperienze, se usassi una centrale complicata potresti scordare alcuni parametri in fase di programmazione; se poi qualche cosa non dovesse andare per il verso giusto, potresti non capire se si tratta di una problematica legata alla programmazione o al cablaggio.

Per tutte queste ragioni ti suggerisco come primo passo le centrali entry level, ma sono sicuro che ne avrai già sentito parlare in quanto si tratta di una realtà comprovata e con una lunga esperienza nel campo dei sistemi di antifurto, di videosorveglianza e di sicurezza a 360 gradi); vedi per esempio la centralina d’antifurto G4. Si tratta di dispositivi di facile uso, essenziali e che presuppongono una installazione veloce, ma nello stesso tempo risultano estremamente innovative ed avanzate, nonché in grado di assicurare una eccellente durata nel corso del tempo. Oltre a quanto già detto, con loro avrai una assistenza ed un supporto tecnico valido e continuativo dalla fase iniziale sino alla fine della tua esperienza; inoltre, per le prime volte, sono anche disposti ad affiancarti uno dei loro tecnici direttamente sul campo per darti sicurezza e per renderti indipendente ed autonomo per le volte successive, ossia finché non andrai solo con le tue gambe. In un breve periodo capirai da te che potrai passare alle altre tipologie di centrali, sino ad arrivare ai modelli super performanti di fascia alta in pochissimo tempo (per esempio la centralina d’antifurto Kay 1000), specialmente se sei una persona alla quale interessa e piace il mondo dei pc, il campo dell’informatica e così via. Detto ciò, ti auguro di intraprendere nel migliore dei modi la tua carriera come installatore di sistemi di antifurto! Ti saluto e ti faccio un grande in bocca al lupo per tutto.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>