Problemi WatchOut Rokonet col vento

Domanda:

Buon pomeriggio,

mi chiamo Ignazio e possiedo un impianto Rokonet, mentre per la protezione dei balconi ho 3 sensori WatchOut, uno per balcone. Ultimamente, purtroppo, uno di questi, nei casi in cui c’è tanto vento, va in allarme e non riesco a trovare il modo per risolvere la problematica, hai qualche suggerimento da darmi? Possibile che io mi debba arrendere di fronte a questa criticità, oppure c’è un’alternativa? C’è qualcosa di migliore che potrei installare, sempre che ci sia, rispetto ai rilevatori che già ho? Se c’è dove posso acquistare volendo affidarmi ad un’azienda seria, competente e che sappia il fatto suo? Ti ringrazio tanto per l’attenzione e per la disponibilità, spero tu possa aiutarmi a trovare una soluzione al più presto!

Un saluto

Ignazio

Risposta:

Buon pomeriggio Ignazio,

devo dire che i sensori d’allarme perimetrali WatchOut della Rokonet non sono proprio i migliori sensori da esterno, ma comunque sono dei sensori validi, il che fa sì che non siano soggetti a frequenti falsi allarmi che invece si riscontrano spesso e volentieri con i rilevatori più economici, come avviene per esempio con il forte vento. Te lo dico per farti comprendere che una semplice ventata non può portare un sensore simile ad andare in allarme; al contrario tendo a credere che il sensore scatta per un motivo successivo al vento: penso ad esempio alle tende, alle piante, agli stendini che si muovono e così via! Si tratta di oggetti che muovendosi in seguito ad una folata di vento potrebbero far scattare il rilevatore WatchOut. Al di là delle specifiche tecniche che leggi sia a destra che a sinistra, queste eventualità che ti ho illustrato rappresentano, spesso e volentieri, causa della manifestazione di falsi allarmi in qualsiasi situazione e con qualunque sensore tu possa installare.

Per tutte queste ragioni, ti consiglio di liberare l’area che il sensore d’allarme monitora e, in aggiunta, di limitarne il fascio a difesa dei muri (quindi andando a creare una sorta di barriera a filo parete), anziché impostarlo al massimo della sua capacità. Ora, per ciò che concerne la domanda sulla ricerca del miglior sensore perimetrale per installazioni all’esterno, ti posso suggerire il Takex MS-12TE: se sei in grado di montarlo, fidati per esperienza personale che non scatterà mai, e sicuramente grazie alle sue caratteristiche innovative ti darà comunque una maggior copertura, sicurezza e flessibilità. A questo punto puoi chiedere al tuo fornitore di sistemi di allarme di fiducia dei suggerimenti per effettuare al meglio l’installazione, che siano però derivati dalla professionalità e dall’esperienza maturata realmente sul campo, non dal manuale delle istruzioni! Te lo dico poiché è proprio questo aspetto che fa la differenza in casa, un’azienda che della serietà e l’esperienza sul campo ha fatto il proprio baluardo ormai da anni. Se dovesse interessarti approfondire questo aspetto, troverai affidabilità, competenza, prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo ed un’assistenza preziosa pre e post vendita. Ti saluto e ti auguro di risolvere al più presto il tuo problema!


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>