Doppia frequenza banda stretta

La doppia frequenza banda stretta significa utilizzare una frequenza specifica via radio sia per l’invio che per la ricezione di dati. Più è piccola la banda di frequenza, minori saranno le possibilità di interferenza con altre frequenze presenti nella zona.
Ad oggi applicata agli antifurto senza filo, garantisce la ricezione e l’invio in modo molto veloce di dati e codici tra i sensori e la centrale del nostro allarme.

La frequenza radio ad oggi è il miglior vettore di trasporto di dati all’interno di un ufficio, un’abitazione, un’attività commerciale, insomma per tutti gli immobili dove è presente un impianto antifurto senza fili, inoltre questo sistema garantisce massima sicurezza riguardo ad eventuali manomissioni derivanti dall’esterno.

Questa tecnologia garantisce al nostro antifurto senza fili di poter inviare e ricevere velocemente segnali certi di comunicazione per esempio tra rilevatore e centrale oppure tra il telecomando e la centrale con il quale possiamo attivare, disattivare o scegliere altri comandi da inviare tramite frequenza radio.

Quando parliamo di antifurto senza fili la doppia frequenza banda stretta è un elemento principale per il funzionamento corretto e performante del kit che abbiamo acquistato in un negozio specializzato.

Questo tipo di tecnologia permette di codificare in modo digitale e nel trasmettere simultaneamente gli stessi dati in due frequenze separate, praticamente vengono raddoppiati i vettori che trasportano la stessa informazione, questo per eliminare qualsiasi tipo di problema riguardante il disturbo o la possibilità di interferenza simultaneamente su entrambe le frequenze radio.

Il funzionamento di questa tecnologia viene garantito dal fatto che in centrale, sulle sirene è istallato un doppio ricevitore, mentre sui sensori è istallato un doppio trasmettitore.
Sia i ricevitori che i trasmettitori comunicano simultaneamente tramite l’utilizzo di una doppia frequenza radio, grazie a questa tecnologia è garantita l’invio e la ricezione in modo rapido di dati e codici tra i sensori, centrale e sirena.

In questo modo sarà difficile ma non impossibile che entrambe le frequenze di comunicazione possano nello stesso momento subire interferenze, al verificarsi di una doppia e simultanea interferenza, che quindi non permette la comunicazione tra gli elementi che compongono il nostro sistema di allarme senza fili.
Il sistema di allarme verificando l’assenza di comunicazione si attiva istantaneamente attivando l’allarme tramite la sirena e gli altri eventuali sistemi di protezione istallati.
La doppia frequenza garantisce una valida soluzione per mantenere stabile e sicuro il nostro allarme e di conseguenza la sicurezza nostra e della nostra famiglia.
Quando acquistate un kit antifurto senza fili chiedete al negoziante se è l’allarme che state per acquistando è dotato di questa tecnologia a doppia frequenza banda stretta.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>