Vivere in sicurezza da soli: consigli utili da seguire

vivere in sicurezza

Quando si è soli è molto importante vivere in sicurezza. Molti italiani, secondo i dati forniti dall’Istat, decidono di vivere da single. Sono più di 8 milioni di persone che nel nostro Paese vivono da soli, sia per scelta che per situazioni che si vengono a creare nella vita. Vivendo da soli si può sperimentare anche un maggior senso di insicurezza. Tuttavia non bisogna lasciarsi andare in preda a situazioni e a stati d’animo negativi, perché ci sono comunque delle semplici regole che si possono rispettare per vivere in sicurezza anche da soli. Si tratta di mettere in pratica alcuni consigli utili.

Scegliere un antifurto casa smart

Per vivere in sicurezza da soli ti consigliamo di scegliere un antifurto casa smart collegato ad una centrale operativa. Così rendiamo la vita dei ladri molto più piena di ostacoli, perché sicuramente un malintenzionato ci penserà di più, se deve affrontare un sistema di allarme quando dormi o quando la tua casa è da sola.

Usare un dispositivo per la sicurezza personale

Insieme ad un sistema di allarme per la casa, puoi scegliere un dispositivo antiaggressione o antirapina, come quegli apparecchi che hanno un pulsante SOS in grado di trasmettere un segnale di allarme. Ne esistono anche di tascabili, per essere utilizzati con più comodità.

Fare attenzione all’illuminazione e agli infissi

È consigliabile, per vivere in sicurezza anche da soli, tenere molto in conto l’illuminazione e lo stato degli infissi, delle finestre e delle porte. È meglio non lasciare aree poco illuminate, perché un ladro tenderà a prenderle di mira più facilmente. Inoltre è meglio controllare tutte le serrature, per adottare le più sicure, perché spesso proprio dalla porta avvengono i tentativi di effrazione.

Conoscere bene i vicini

Una delle condizioni di sicurezza che puoi cercare consiste nel conoscere bene i tuoi vicini di casa. Si possono organizzare anche dei servizi di controllo ravvicinato, per segnalare eventuali tentativi di furti che possono verificarsi nel proprio quartiere.

Non per forza deve crearsi un rapporto di amicizia forte, ma è bene essere cordiali, in modo da avere aiuto nello smaltire la posta quando sei fuori casa o in modo che possano segnalare situazioni sospette alle forze dell’ordine.


Rispondi al quesito

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono segnati da *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>